L’augurio di un 2017… filosofico!

(di Salvatore Primiceri) - La filosofia salverà il mondo e, almeno finora, in parte lo ha già salvato. Immaginiamo infatti cosa saremmo oggi se non ci fosse stata la filosofia; una nave in tempesta

Parlare e riflettere non sempre camminano insieme. La moda di “dire in faccia quel che si pensa”

(di Salvatore Primiceri) – Nell’era cosiddetta “social”, virtuale o reale che sia, vi sarà capitato di imbattervi almeno una volta in qualcuno che abbia pronunciato la frase “Dico in faccia quello che penso”.

Saper aspettare per non cedere all’ira

(di Salvatore Primiceri) - Vi è mai capitato di “arrabbiarvi per niente”? L’espressione è comune e indica quando dedichiamo il nostro tempo alla rabbia, all’ira e al rimorso pur non essendocene il bisogno. Peccato

Mediation impossible?

(di Salvatore Primiceri) - Mediazione, missione impossibile? Tempo fa, uno dei tanti avvocati con cui mi relaziono per lavoro mi ha detto che la mediazione non ha futuro in quanto l’essere umano pretende sempre

A proposito di muri, barriere e confini

(di Salvatore Primiceri) - Quanti di voi ricordano il film “The Village” del regista indioamericano Manoj Nelliyattu Shyamalan, meglio conosciuto come M. Night Shyamalan?

Troppi avvocati? La soluzione non è il numero chiuso

(di Salvatore Primiceri) – Avvocati ce ne sono troppi e molti di essi fanno fatica con le spese, che fare? Periodicamente torna a farsi sentire la voce di coloro i quali vorrebbero limitare l’accesso

Il peso del bue. Come fuggire dalla consuetudine

(di Salvatore Primiceri) - Il buonsenso non è sempre alleato del senso comune. Mentre il primo rappresenta una naturale capacità intellettiva dell’uomo che indica la via del saggio e del giusto, il secondo è

Il bicchiere mezzo pieno di Plutarco ed Euripide

(di Salvatore Primiceri) – A tutti noi sarà capitato, più di una volta nella vita, di arrabbiarci per qualcosa che non è andata come speravamo sul lavoro o per qualche evento negativo che abbiamo

Il rispetto dell’opinione altrui

Parlare ed ascoltare mettendo a confronto opinioni diverse è un atto di buonsenso e reciproco rispetto. Impedire l’espressione di un’opinione comporta due gravi conseguenze agli uomini: se l’opinione è giusta sono privati di passare

Lo spettatore imparziale

Il buonsenso si usa bene quando riusciamo ad essere neutrali, imparziali rispetto a noi stessi, agli altri e a ciò che osserviamo. Il filosofo scozzese Adam Smith diceva che ognuno di noi deve sapersi