Quando mi trovo a parlare di “buon senso” in pubblico, una delle obiezioni più diffuse é la domanda “Buon senso di chi?”. Tale questione presuppone la convinzione che il buon senso sia un elemento