logoestesotraspGli studi sul “buonsenso”, ideati e condotti dal dott. Salvatore Primiceri, da diversi anni, hanno indotto lo stesso a creare e dare vita ad un progetto formativo/editoriale più articolato e multidisciplinare. La redazione è composta da una squadra di professionisti provenienti dal mondo giuridico e dalle scienze psicologiche (vedi pagina “chi siamo” per maggiori informazioni). Grazie al team, Buonsenso è anche una rivista dedicata alla giustizia, psicologia e benessere sociale.

“La Fabbrica del BuonSenso é il luogo dove imparare a riconoscere, usare e gestire il buon senso nella vita di tutti i giorni al fine di diminuire i rischi di conflitto e migliorare la giustizia in tutti i campi. Il buon senso come regola al di sopra di tutto e come codice comportamentale per migliorare le relazioni umane partendo da una approfondita introspezione. Solo comprendendo e migliorando sé stessi si può migliorare il campo delle relazioni”.

Il progetto “Buonsenso” é partito nel settembre 2012 da uno studio su “mediazione, giustizia e buon senso” condotto da Salvatore Primiceri ed esposto alla Camera dei Deputati nel corso del II Forum Nazionale dei Mediatori.

Scopo della Fabbrica del BuonSenso é quello di diffondere un nuovo criterio umanistico da applicare nella quotidianità, dal lavoro al tempo libero, che permetta di diffondere positività e risultati nel proprio campo professionale e umano.

Un metodo, quindi, che parte dalla natura dell’uomo: l’esigenza di relazionarsi. Un metodo che, se ben applicato, consente l’ottenimento di risultati positivi da sé stessi e dalle persone con cui si interagisce nella vita lavorativa e personale.